Balcani OnLine è il sito ufficiale dedicato ai progetti d'intervento italiano in favore dello sviluppo dei Paesi dell'area balcanica
notizia flash notizia flash

Prijedor: sovvenzioni per i nuovi frutteti
08/01/2010 - Bosnia-Erzegovina
Foreign Trade Chamber of Bosnia and Herzegovina

Il capo del Settore per lo sviluppo dell’agricoltura negli uffici amministrativi del Comune di Prijedor, Tatjana Maric, ha detto che quest’estate sono stati assegnati 40.000 KM dal bilancio per gli incentivi ai frutticoltori di Prijedor per la creazione di nuovi frutteti.

Maric ha spiegato che i fondi sono stati assegnati a 26 frutticoltori su 47 che hanno presentato la domanda. Il comune ha sovvenzionato anche quest’autunno il 70% del valore delle piante di mele, pere e prugne, mentre gli agricoltori hanno pagato il rimanente 30% con mezzi propri.
Secondo i dati del Settore per lo sviluppo dell’agricoltura, i frutticoltori di Prijedor pianteranno quest’anno nei nuovi frutteti, dalla superficie di circa 11,5 ha, 14.400 piante di mele, pere e prugne.
Il comune di Prijedor anche quest’autunno ha aiutato con 2.200 KM gli alunni della scuola agricola e alimentare nell’allargamento del frutteto, la cui superficie è di 2.200 mq e vi sono state piantate 600 piante di mela, di cui 200 sono state finanziate dalla scuola.
Il coordinatore della scuola, Jovanka Drazic, ha affermato che, con il nuovo modo di piantagione, hanno cambiato la prassi dei frutticoltori di Prijedor e ha aggiunto anche che il frutteto è protetto dal gelo.
Ha detto inoltre che è stata avviata la collaborazione con l’Istituto agricolo “San Michele” di Pergine, Trento. Drazic ha detto che l’Istituto offrirà aiuto professionale, ma che anche la scuola locale aiuterà notevolmente con la propria esperienza nella coltivazione delle fragole, mele, pere e vite.