Balcani OnLine è il sito ufficiale dedicato ai progetti d'intervento italiano in favore dello sviluppo dei Paesi dell'area balcanica
notizia flash notizia flash

Indice sulla libertà economica, il Paese guadagna 24 posizioni
22/01/2010 - Macedonia
Intellinews - Elab.Informest

Il Paese è salito di 24 posizioni e ora si trova al 92° posto su 179 Paesi considerati nell’Indice sulla libertà economica pubblicato annualmente dalla Heritage Foundation e dal Wall Street Journal.

L’indice del Paese è inoltre salito di 4,1 p.p. portando il punteggio a 59,2 che ha distinto il Paese come prevalentemente non libero. L’intervallo dell’indice va da 1 a 100, dove 100 indica le economie più libere. Il Paese è al 37° posto fra i 43 Paesi europei, dietro a Bosnia Erzegovina, Russia, Bielorussia, Ucraina e Moldova. Il Paese ha segnato il punteggio più alto nella libertà commerciale, monetaria e di investimenti. Il rapporto ha evidenziato che la gestione della finanza pubblica, regolamenti più effettivi e sistemi finanziari competitivi come risultato di strutture di regolazione sono le aree nelle quali il Paese ha fatto dei progressi. Il Paese ha segnato il peggiore risultato nella libertà lavorativa, diritti di proprietà e libertà dalla corruzione. Il rapporto inoltre dichiara che le onerose e non trasparenti regolamentazioni amministrative, in particolare a livello locale, continuano ad ostacolare gli imprenditori, conducendoli a minori livelli di produttività e di crescita del lavoro.